Vacanza studio a Fort Lauderdale per ragazzi dai 14 ai 18 anni

Vacanza studio a Fort Lauderdale – 2017


fort-lauderdale-icone
fortlauderdalemanzara95

La vacanza studio a Fort Lauderdale è disponibile
dal 25 giugno al 26 agosto 2017

Walt Disney aveva ragione: la Florida è un luogo che cattura l’immaginazione, un luogo la cui natura esuberante induce la mente a passare dalla realtà all’illusione. Scegli la Florida per le sue spiagge e per Topolino, per la gente e per le Everglades, la vita notturna, il kayak, i manati e gli alligatori…la Florida supera sempre l’immaginazione ed è in continua evoluzione!

La scuola dove si terranno le lezioni si trova a soli 15 minuti dalla spiaggia. A disposizione degli studenti 17 aule, sale comuni, una libreria, un giardino, una piscina, tavoli da ping pong e accesso wi-fi.
La sistemazione prevista è in FAMIGLIA OSPITANTE, in camera doppia con trattamento di pensione completa (packed lunch a pranzo). Le famiglie sono accuratamente selezionate e si trovano a massimo 8 km dalla scuola; la maggior parte delle famiglie accompagna i ragazzi a scuola e li va a prendere al termine delle attività.

WEEKEND a ORLANDO: Con un supplemento di 300€ è possibile aggiungere un weekend a Orlando. Partenza alle 08.00 da Fort Lauderdale e rientro per le 22.00 di domenica. Include l’ingresso a due parchi a Tema, trasporto e una notte in hotel.

ORARI D’ARRIVO/PARTENZA PREVISTI: arrivo le 7 e le 21.00; partenza tra le 11 e le 24.00.

fort-lauderdale-prezzi

LA CITTA’:

Fort Lauderdale, ormai da molti decenni una delle capitali balneari degli Stati Uniti, è il capoluogo della Contea di Broward e fa parte della grande conurbazione conosciuta come “Grande Miami“.

Si trova alla foce del New River, su una striscia di terra pianeggiante, non distante dalle paludi delle Everglades che possono essere raggiunte dalle spiagge in pochi minuti. Dei circa 15 chilometri di costa di Fort Lauderdale, ben 11 ospitano infatti spiagge celebri come Hollywood Beach e Fort Lauderdale Beach.

Come testimoniano i musei della città, la zona era in passato abitata dai pellerossa, gli indiani Seminole. Il piccolo avamposto militare dei coloni bianchi venne fondato dal maggiore dell’esercito William Lauderdale nel 1838, ma fu successivamente, quando arrivò un servizio di traghetti lungo il New River, alla fine del XIX secolo, che le paludi cominciarono a trasformarsi in un insediamento; il momento della massima espansione fu però negli anni venti del Novecento, quando la Florida, con la complicità di una politica piuttosto permissiva nei confronti del gioco d’azzardo e dell’alcool, si popolò di case e residenze, superando anche la crisi della Grande Depressione grazie alla posizione strategica della città, perfetta per il controllo dei Caraibi e del Golfo del Messico.

Oggi Fort Lauderdale si è affermata come uno dei più importanti centri d’America per quanto riguarda la nautica da diporto, ed è una destinazione estremamente popolare per il turismo balneare, oltre a vantare un’area metropolitana sui due milioni di abitanti.

Una delle maggiori attrazioni turistiche di Fort Lauderdale rimane il celebre Parco delle Everglades, l’area naturale protetta raggiungibile in pochi minuti dalle spiagge della città e che ospita un ecosistema paludoso tutto particolare, con i “fiumi d’erba” e la presenza di alligatori e coccodrilli, oltre a lamantini e uccelli acquatici di ogni genere, per non parlare delle splendide specie di orchidee. La zona è ricchissima di punti di osservazione ma richiede una guida esperta perché i pericoli, soprattutto per via dei feroci rettili, sono dietro l’angolo.

Sono pochi i visitatori che si avventurano nell’entroterra, quasi tutti trascorrono il proprio tempo sulla costa, vicino all’oceano, ed è una scelta perfettamente comprensibile. E’ dura infatti competere con ciò che offre Fort Lauderdale: spiagge meravigliose, un sistema di canali che ricorda Venezia, un panorama di tutto rispetto quanto a yatch lussuosi provenienti da ogni angolo del mondo, alberghi nuovissimi e ristoranti di alto livello.

Per ulteriori informazioni turistiche clicca qui.

IL CLIMA:

In gran parte della Florida il clima è sub-tropicale, con inverni miti (ma soggetti a brevi ondate di freddo) ed estati calde e soleggiate, ma anche afose e temporalesche (da giugno a settembre). Nell’estremo sud, dove si trova Miami, il clima diventa tropicale, dato che la media di gennaio arriva a 20 gradi. In estate e inizio autunno, la Florida è soggetta al passaggio degli uragani.

Le temperature estive sono uniformi da nord a sud, soprattutto di giorno, dato che le massime oscillano tra i 31 e i 33 °C, mentre di notte diventano più calde man mano che si procede verso sud (infatti vanno dai 21 °C dell’estremo nord ai 27 °C delle Keys). Le temperature invernali sono molto diverse: a gennaio la media passa dagli 11 °C del nord (e dunque è simile a quella delle coste siciliane) ai 20 °C dell’estremo sud. In estate in genere è soprattutto l’umidità a rendere fastidioso il caldo, anche se sono possibili periodi di caldo intenso, con massime di 37/38 gradi. La brezza pomeridiana e i temporali danno un po’ di sollievo, altrimenti per rinfrescarsi si può fare un bagno in mare, o rifugiarsi in edifici dotati di aria condizionata.
In inverno si registrano mediamente 8/9 giorni con pioggia al nord, e 6/7 al centro-sud. Le piogge sono dovute alle perturbazioni che si formano a causa dello scontro di masse d’aria, e possono essere accompagnate dal vento, e a volte da aria molto fredda. Le rare irruzioni fredde si possono verificare dalla terza decade di novembre, alla seconda di marzo.
Nella parte settentrionale della Florida la neve è rara ma ogni tanto si può verificare, nella parte centrale (v. Orlando) diventa molto rara, mentre nella parte meridionale che comprende Miami, in pratica non si verifica mai.
Nelle notti invernali, al nord si può formare la nebbia.

Per saperne di più clicca qui.

LA MONETA:

La valuta ufficiali negli Stati Uniti  ufficiale il Dollaro Americano. Il cambio, aggiornato a Gennaio 2017 è il seguente: 1 € = 1.05$

SCOPRI DI PIU’:

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes